OGNI GIOVEDÌ ORE 20,45 SU TELECHIARA E SU CANALE SKY 832 (TVA Vicenza)

Notizie, approfondimenti, servizi video dalle gare, classifiche:
con Teleciclismo sei sempre informato sul mondo del Ciclismo

Gare e risultati

settimana precedente settimana successiva da Lunedi 15/03/2010 - a Domenica 21/03/2010

20-03-2010
Marche
Montecassiano (Mc) 10° Trofeo Edilizia Moggetta
Elite - Under 23

1° MATTEO PELUCCHI (Trevigiani Bottoli)
2° Francesco Lasca (Bedogni Grassi)
3° Salvatore Puccio (Bedogni Grassi)
4° Marco Zanotti (Delio Gallina)
5° Fabio Tommasini (Reda)
6° Domenico Rosini (Futura)
7° Manuel Fedele (Aran D'Angelo)
8° Cristian Delle Stelle (Trevigiani Bottoli)
9° Giacomo Calzoni (Delio Gallina)
10° Antonino Puccio (Bedogni Grassi)

21-03-2010
Marche
Montecassiano (Mc) 50° Gran Premio San Giuseppe
Elite - Under 23 INTERNAZIONALE

1° ENRICO BATTAGLIN (Zalf Desirèe Fior)
2° Maurizio Gorato (G.S. Brunero Pedalando in Langa)
3° Giuseppe Di Salvo (G.S. Maltinti)
4° Davide Mucelli (Bedogni Grassi Natalini)
5° Salvatore Puccio (Bedogni Grassi Natalini)
6° Antonio Santoro(G.S. Mastromarco Sensi)
7° Mariano Davide Fichera(Petroli Firenze)
8° Luca Benedetti((Lucchini Unidelta)
9° Matteo Collodel(G.S. Zalf Desirèe Fior)
10° Riccardo Pichetta(Centro Rev. Cerone)

Il poker vincente targato Zalf lo cala Enrico Battaglin, a Montecassiano (Mc); una vittoria internazionale che ha il sapore dell'impresa quella conquistata oggi dalla pattuglia guidata nelle marche da Luciano Rui. "Andrea Pasqualon ed Enrico Battaglin meritano davvero un plauso" ha commentato soddisfatto il decano dei tecnici "Sono stati bravi ad inserirsi nell'azione che ha deciso la corsa e ancor più bravi a gestire la situazione." Appena dopo metà corsa, infatti, è uscita dalle fila del gruppo la fuga decisiva, composta da una quindicina di atleti tra cui il tandem bianco-rosso-verde; a fare da lepre ci ha pensato Pasqualon, che ha rilanciato l'azione involandosi tutto solo. Alle sue spalle, gli avversari, hanno dovuto faticare e non poco per andarlo a riacciuffare, sprecando energie preziose soprattutto per il finale di gara; una volta ripreso Pasqualon, il gruppo procede compatto fino ai 200 metri dall’arrivo. Proprio sul rettilineo finale in leggera ascesa ci ha pensato Battaglin a piazzare il colpo del k.o., tenendo a distanza i pur bravi Maurizio Gorato e Giuseppe Di Salvo e tutti gli altri che concludevano in fila allungata.
E’ questa la quarta vittoria stagionale dellla Zalf Désirée Fior del ds Luciano Rui mentre per Enrico Battaglin si tratta del primo successo del 2010 (in precedenza aveva ottenuto un 4° posto nel Trofeo Caduti di Soprazocco). Nel 2009 il ragazzo di Molvena (Vi) si era imposto nel Giro delle Valli Aretine.


Veneto
Treviso (Tv) 95^ Popolarissima
Elite - Under 23 NAZIONALE

1° ELIA VIVIANI (Marchiol-Orogildo-Pasta Montegrappa)
Tempo: 3.28.02 Km: 153,600 Media: 44,301 km/h
2° Giacomo Nizzolo (U.C. Trevigiani Dynamon Bottoli)
3° Davide Gomirato (G.S. Zalf Desiree Fior)
4° Alex Buttazzoni (Gs. S.Marco Concrete Imet Caneva)
5° Konstantin Yakimov (Nazionale Russa)
6° Alexey Tsatevich (Nazionale Russa)
7° Rafael Andriato De Mattos(U.C. Trevigiani Dynamon Bottoli)
8° Rudy Dal Bo(Generali)
9° Fabio Tommassini(S.C. Reda Mokador)
10° Andrea Magrin (Cycling Team Friuli)

Epilogo al fotofinish per la 95^ Popolarissima di Treviso: sul lungo rettilineo d’arrivo di Via d’Alviano la maglia Trevigiani di Giacomo Nizzolo prende la testa del gruppo e sembra potercela fare. Ma gli ultimi metri riservano un finale quanto mai palpitante e imprevedibile: il milanese, già trionfatore 3 volte in questa stagione, alza le braccia convinto di avere la vittoria in tasca ma Viviani, vincitore nel 2009, lo brucia proprio sulla linea del traguardo.
Per decretare con sicurezza il vincitore è necessario il fotofinish: dopo venti minuti di attesa questo è il verdetto: primo Viviani (Marchiol), secondo Nizzolo (Trevigiani), terzo Gomirato (Zalf).
Ai nastri di partenza di Treviso si sono presentati 191 corridori. La corsa è stata caratterizzata da un lungo tentativo d’attacco portato da 5 atleti: De Fant (Termopiave), Bontorin (Zalf), Marco Coledan (Trevigiani), Locatelli (De Nardi) e De Marchi (Ct Friuli).
I 5 coraggiosi sono riusciti a resistere all’incalzata del gruppo sino a 5 chilometri dal traguardo. Come da tradizione Via d’Alviano ha ospitato un volatone generale a ranghi compatti, che ha incoronato, per il secondo anno consecutivo, Elia Viviani (Marchiol).


Lombardia
Villastanza di Parabiago (Mi) 27° Trofeo Antonietto Rancilio
Elite - Under 23

1° ANDREA GUARDINI (Casati Ngc Perrel)
2° Alberto Gatti (Conad Body Spring - Team Idea)
3° Nicola Ruffoni (Gavardo Tecmor)
4° Fabio Chinello (F.W.R. Bata-Wilier)
5° Erminio Gatti (Conad Body Spring - Team Idea)
6° Marco Depetris(Rafi - Cerone)
7° Nicola Galli(Carmiooro Ngc Pool Cantù)
8° Ruslan Karimov(Conad Body Spring - Team Idea)
9° Piero Baffi (Lucchini Unidelta Ecovalsabbia)
10° Gianluca Mengardo(F.W.R. Bata-Wilier)

Volata esplosiva per il 21enne Andrea Guardini che mette nel proprio carniere la quarta affermazione stagionale.
Al via si sono presentati 188 atleti, scattati puntualmente dalla sede della Rancilio macchine per caffè spa sotto una fastidiosa pioggerellina che terrà compagnia per buona parte dei 156 km previsti. Nonostante ciò la velocità è subito alta, tant’è che il primo dei 12 giri in programma è condotto ad oltre 45 km/h di media.
La gara è molto combattuta e si susseguono i tentativi d’attacco: al km 20 restano al comando Thierry Moret (Palazzago Elledent) e Federico Vilella (Fgm Michelin) che ottengono un vantaggio massimo di 45”, prima di essere ripresi al km 75. È poi la volta di Thomas Tiozzo (Fwr Bata), Marco Prodigioso (Podenzano Steriltom), Matteo Loda (Pregnana) e Mirko Tedeschi (Casati Ngc Perrel) che conducono dal km 95 al 140 con un vantaggio di circa 30”.
Ma il gruppo, grazie all’azione portata dagli uomini della Gavardo – Tecmor, recupera tutti i fuggitivi e si presenta compatto sulla retta conclusiva d’arrivo.
Guardini vince nettamente a braccia alzate, come fece, proprio su questo traguardo, nel 2008.


Toscana
San Giovanni Valdarno Località La Badiola (Ar) 33^ Coppa del Grano
Under 21

1° KRISTIAN SBARAGLI (Hopplà Magis Mavo Truck Italia) Km 123 in 3h03’ media Km 41,229
2° Stefano Melegaro (Marchiol) a 15”
3° Alfonso Fiorenza (Le Village Danton Vibert Italia)
4° Daniele Aldegheri (V.C. Mantovani)
5° Mirko Goffredi (Le Village Danton Vibert Italia)
6° Bernardinetti 7° Ulivieri 8° Galligani 9° De Marchi 10° Rocchi