OGNI GIOVEDÌ ORE 20,45 SU TELECHIARA E SU CANALE SKY 832 (TVA Vicenza)

Notizie, approfondimenti, servizi video dalle gare, classifiche:
con Teleciclismo sei sempre informato sul mondo del Ciclismo

Articoli

torna indietro
12-03-2010
Foto

La Challenge De Nardi Elite - Under 23 riparte domenica da Pianzano.

Dopo le prime quattro prove disputate, entra nel vivo l’edizione 2010 della Challenge De Nardi, manifestazione articolata in 6 competizioni inserite nel calendario regionale veneto e riservata alle categorie Elite e Under 23.
Andiamo a ripercorrere le prime tappe, cominciando dalla prova d’apertura organizzata dal Team Marchiol, il 17° Memorial G. Polese di sabato 27 febbraio. La corsa, con start da San Michele di Piave e arrivo a Santa Maria di Piave, ha epilogo con un volatone a ranghi compatti: la ruota più veloce è quella del portacolori della Zalf Désirèe Fior Davide Gomirato. Il velocista veneziano precede il giovane Loris Paoli (Marchiol) al primo anno nella categoria e Matteo Pelucchi (Trevigiani).
24 ore più tardi i riflettori si spostano su Paderno di Ponzano Veneto e Castello Roganzuolo. Ma andiamo per ordine: nella competizione organizzata dal Velo Club Bianchin, con la regia del Cavalier Elio Zanatta, la formazione di Luciano Rui e Luciano Camillo stappa nuovamente lo spumante per merito dell’azione solitaria di Sonny Colbrelli. Sul secondo gradino del podio sale Marco Amicabile (Delio Gallina), mentre al terzo posto si piazza un altro portacolori della Zalf, ovvero Marco Benfatto.
A Castello di Roganzulo, nel Gran Premio De Nardi organizzato dalle S.S. Snfiorese, si impone il minore dei fratelli Aldegheri, ovvero Daniele Aldegheri: l’atleta della Mantovani, da poco 20enne, riesce con grande intelligenza tattica ad inserirsi nella fuga decisiva promossa da 14 corridori. Il suo sprint finale è magistrale: supera Marco Coledan (Zalf) e Rodriguez Monteiro (Marchiol).
La quarta prova è storia recente: domenica scorsa si è corso il classicissimo Gran Premio Ceda di Mareno di Piave, giunto oramai alla 30^ edizione. Questa volta ad esultare è la formazione di patron Remo Mosole: Giacomo Nizzolo, ventunenne di Besana Branza, che nella stagione 2009 era riuscito ad alzare le braccia per ben 12 volte, è stato pilotato perfettamente dai compagni di squadra della Trevigiani e non si è lasciato scappare l’appuntamento. Secondo posto per Giampaolo Biolo (Caneva); sul terzo gradino del podio sale Luca Dugani (Brisot Bibanese).
La vetta della classifica, dopo le prime 4 prove, è occupata proprio da Giacomo Nizzolo: il velocista lombardo precede di 66 punti Marco Coledan (Zalf) e di 80 punti Daniele Aldegheri (Mantovani).
Domenica prossima, 14 marzo, la Challenge De Nardi farà tappa a Pianzano: alle ore 14.30 verrà dato il via al 78° Circuito di Sant’Urbano.
Sarà infine il Circuito del Termen di Cimetta di Codognè a delineare definitivamente la classifica della Challenge: la prova si svolgerà domenica 4 aprile, nel giorno di Pasqua. L’edizione 2010 presenta una importante novità: la classifica finale assegnerà infatti le maglie di campioni provinciali di Treviso per le categorie Elite e Under 23.
Ricordiamo inoltre che la premiazione finale della Challenge De Nardi 2010 si svolgerà in diretta dagli studi di Teleciclismo.

Di seguito la classifica provvisoria:

1° GIACOMO NIZZOLO (Trevigiani Dynamon Bottoli) p. 180
2° Marco Coledan (Trevigiani Dynamon Bottoli) p. 114
3° Daniele Aldegheri (Mantovani Cycling Fontana) p.100
4° Sonny Colbrelli (Zalf Désirée Fior) p. 100
5° Davide Gomirato (Zalf Désirèe Fior) p.100
6° Giampaolo Biolo (San Marco Concrete Caneva) p. 98
7° Loris Paoli (Marchiol Pasta Montegrappa) p. 98
8° Marco Amicabile (Delio Gallina) p. 70
9° Luca Flumian Dugani (Brisot Bibanese) p.65
10° Matteo Pelucchi (Trevigiani Dynamon Bottoli) p.65
 

COMMENTI

SCRIVI IL TUO COMMENTO

Non sono ancora presenti commenti.