OGNI GIOVEDÌ ORE 20,45 SU TELECHIARA E SU CANALE SKY 832 (TVA Vicenza)

Notizie, approfondimenti, servizi video dalle gare, classifiche:
con Teleciclismo sei sempre informato sul mondo del Ciclismo

Articoli

torna indietro
11-03-2010
Foto

PARIGI - NIZZA Peter Sagan festeggia la sua prima vittoria tra i professionisti.

La Parigi – Nizza 2010 giunge al giro di boa: la terza tappa in linea, St.Yrieix-la-Perche-Aurillac ridotta a 150 km per neve e freddo, viene conquistata dal 20enne del Team Liquigas Peter Sagan. Il giovane slovacco, che sale in vetta alla classifica a punti e dei giovani, mette nel proprio carniere la prima affermazione tra i professionisti, precedendo Rodriguez (Katusha) e Nicolas Roche (Ag2r). Al quarto posto si piazza Jens Voigt che sfila la maglia di capoclassifica a Lars Boom. Ora l’atleta della Saxo Bank precede di 6 secondi Sagan e di 9 secondi Luis Leon Sanchez.
L’azione decisiva nasce a 3 chilometri dal traguardo: evadono Peter Sagan, Tony Martin, Nicolas Roche, Jens Voigt, Joaquin Rodriguez e Alberto Contador. Nello sprint a ranghi ristretti emerge lo slovacco Peter Sagan, secondo nella tappa del giorno precedente, e Contador mette in saccoccia alcuni secondi preziosi su Sanchez.
Oggi si corre la quarta tappa con partenza a Maurs e arrivo a Mende: 173 chilometri con arrivo in salita che promette grande spettacolo.
“E’ una grande gioia - racconta Sagan - che speravo di conquistare già ieri. Sapevo di stare bene e nel finale della tappa odierna si è presentata l’occasione giusta per cercare il successo. Il rettilineo d’arrivo era adatto ad una progressione di forza e, trovato il momento giusto, sono riuscito a vincere con un buon margine. Ora ci aspettano altre quattro tappe: vedremo se la corsa mi offrirà altre opportunità come questa”.
Per quanto riguarda le condizioni dello sfortunato Bole, si prevede che possa essere dimesso o domani o sabato dall’ospedale di Limoges.

 

COMMENTI

SCRIVI IL TUO COMMENTO

Non sono ancora presenti commenti.